Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Sognata, inseguita, preparata e portata al termine.
di Daniele Prosperi, 20/09/2021

Se mi volto indietro negli anni passati la corsa era una disciplina che non avevo mai fatto e tanto meno mi piaceva.

Due anni fa provai la mia prima 10 km non amatoriale, l'anno successivo corsi la prima gara competitiva proprio a Roma.

La mia prima medaglia da podio arriva proprio nella gara svolta nella mia città, soddisfazione immensa.

Una gara tira l'altra e ho passato anche il traguardo della 15 km. Amante della montagna e della mtb il podismo non era tra gli sport a cui dedicavo tempo ed allenamenti ma nella testa avevo la voglia e di provare la mezza maratona e la grande sfida della maratona, la distanza regina, 42.195 metri che solo a leggerli sono tantissimi.

Mai avrei pensato che quel giorno che ho stretto i lacci prima volta a quelle scarpette per correre, avrei gareggiato in una maratona.

Ieri mattina all'alba sulla linea di partenza in uno scenario come i Fori Imperiali ho pensato che stavo per iniziare una gara come tante, una 10 km qualsiasi, ma sul tabellone in grande evidenza c'era scritto Maratona di Roma 2021.

Ore 7 conto alla rovescia e via, primi passi con tanti pensieri tanti dubbi, mai ho corso una distanza oltre i 33 km (provati poi solamente una settimana prima).
Di passo in passo di ora in ora di cartello in cartello mi sono ritrovato al 38° km dove la corsa attraversa i momenti più belli di Roma.

Da li e fino al 42° km ho avuto la consapevolezza che stavo correndo la maratona, solo neglli ultimi 195 metri finali ho realizzato di aver corso la distanza regina e la medaglia da finisher ha realizzato un sogno una sfida.

La mia prima maratona con un ottimo tempo era conquistata. È stato un viaggio stupendo di 3h 50min tra applausi ed incitamento che chiude un cerchio iniziato dal giorno che ho allacciato quelle scarpette.

Grazie alla mia squadra, la Podistica Solidarietà che in questi anni ha permesso tutto questo.


Gara: Maratona di Roma (19/09/2021)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
1.jpg
File Attachment Icon
2.jpg
File Attachment Icon
3.jpg