Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Correre in casa!!
di Giampiero Decinti, 22/07/2014

I nostri Orange a Fondi

I nostri Orange a Fondi

In questi ultimi anni ho avuto il modo di rivedere tanti di quei concetti che avevano caratterizzato, forse negativamente la mia esistenza, l'incontro anzi lo scontro con la corsa, si proprio colei che sta contribuendo incredibilmente a rendere migliore la vita mia e dei miei cari, tutto questo grazie alla Podistica Solidarietà, un gruppo incredibile di persone, capitanate da un uomo magnifico, che come tutti i condottieri o lo si ama o lo si odia.

Ieri sera durante la Corri a Fondi, ho avuto il piacere di comprendere in maniera univoca cosa voglia dire donarsi al prossimo, e perché il nostro gruppo sia il migliore, è evidente che ogni gara ha la sua storia, il suo perché, si può correre per ogni genere di motivo, dal volersi mantenere in forma, alla ricerca della prestazione, al voler fare solidarietà, al piacere di correre in compagnia, per i premi, chi più ne ha più ne metta, ma mai avrei immaginato che l'essere aiutato ed incoraggiato, per l'intero percorso potesse essere così gratificante ed appagante, un Grazie di cuore all'impagabile Amico Piero Frattarelli, che non curante del suo personale risultato, si è prodigato per tutti e quattro i giri a fungere da mio personale pacemaker e motivatore, accertandosi di continuo che il mio ritmo non scendesse, preoccupandosi che mi idratassi in modo corretto, mettendomi nella condizione di raggiungere un personale traguardo, migliorare la prestazione sui 10 Km, cosa che stavo cercando, ma che non avevo ancora centrato.

Averla raggiunta nella “Corri a Fondi”, una gara molto sentita, ripaga in pieno lo sforzo di tutti gli amici che ci hanno accolti in maniera “regale”, dal prodigarsi per chi arrivava in treno con servizio navetta, con l'aver allestito un gazebo presidiato in cui tutti abbiamo potuto lasciare i nostri effetti, dal magnifico rinfresco offertoci da Marco Stravato e Famiglia, con frutta di primissima qualità, in quantità industriale, con addirittura un'anguria, su cui era inciso il nostro logo, quel cuore che corre e che non si ferma mai, sempre pronto a raggiungere i suoi obiettivi, dai magnifici dolci fatti in casa dalle Lady di Fondi, che mi hanno raccontato essere di indubbia squisitezza (non posso testimoniarlo personalmente perché diversamente alimentato), senza dimenticare al termine della gara tutti gli Orange che si radunavano per incitare il loro condottiero, anche se con qualche acciacco fisico, ha voluto essere presente in mezzo ai suoi ragazzi, per portare il suo tangibile contributo alla causa solidale.

Momento Goliardico, che merita una menzione speciale è quello riservato al duo di Imparruccati della Podistica, che hanno pagato il debito, per aver raggiunto i cinquanta atleti partecipanti, ossia corre in “parrucca e parannanza”, mi sto riferendo al nostro Marco “Forrest” Taddei ed all'altro Marco “Passatore” Stravato, che hanno dimostrato che corsa e divertimento sono un connubio sempre presente.

Dal gesto molto apprezzato da parte della Fondi Runners 2010, di chiamarsi fuori dalla classifica di società, cedendo di fatto il primo posto ed il relativo premio a noi, con Piero Frattarelli molto emozionato nel salire sul podio per ritirare sia la targa che il relativo assegno di 250€.

In ambito di prestazioni la gara si è sviluppata su un tracciato da ripetere 4 volte, con notevoli cambi di direzione ma piatto e filante, dove i nostri atleti hanno raggiunto i seguenti risultati in ambito delle relative categorie: con Piazzolla Anastasio primo, Cicerchia Emiliano quinto, nella stessa categoria abbiamo Martucci Aldo sesto, Nori Fabio settimo e Giovannini Paolo ottavo ed il sempre presente Giovanni Golvelli quarto, con le nostre Lady che si classificano con Bartolucci Germana settima, Lysyk Oksana sesta, Cutellè Anna Marina seconda ed Elisa Tempestini quinta, dimostrando ancora una volta che non siamo solo quantità, ma anche tanta buona qualità.

La gara è risultata, molto piacevole ed i commenti in tal senso dimostrano che la serata resterà scolpita nei nostri ricordi per molto tempo. È altresì evidente che solo chi ha vissuto questa bella esperienza può rendere partecipe tutti gli altri, per una gara sicuramente non alle porte di Roma, che ci ha visto comunque visto tutti attori principali, dimostrando che lo spirito di gruppo e la forza che riesce a trasmettere sono uniche, come le emozioni che permette di vivere valgono sicuramente la gioa di esserci.

Questo è un chiaro invito sin da ora affinché la prossima edizione possa essere ancora più partecipata, perché la Podistica ha una nuova casa, ed è quella in cui tutti i nostri Orange di Fondi, sono pronti ad accoglierci, mostrandoci che amicizia e solidarietà sono i due volti della stessa medaglia e che lo “spirito orange” è sempre presente,

Vi saluto con infinito affetto augurandovi una Buona Vacanza, il vostro Tap Runner

Giampiero Decinti



Il fortissimo Anastasio Piazzolla

Il fortissimo Anastasio Piazzolla

Gara: Corri a Fondi (C.E.) (20/07/2014)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
piazzollapicc.jpg
File Attachment Icon
fondibig.JPG
File Attachment Icon
anguria.JPG