Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Le discese ardite...e le risalite
di Maurizio Zacchi, 27/08/2012

Andrea Cavallini ritira il premio di società, ma poi rischia di perderlo...

Andrea Cavallini ritira il premio di società, ma poi rischia di perderlo...

È una gara dove la pianura sembra un concetto bandito, con un'alternanza continua tra discese ardite e risalite, come commenterebbe il buon Lucio Battisti.

Un percorso che spesso ti illude che "il peggio è passato", invece il peggio è sempre in agguato, dietro una curva oppure al di là di un dosso.

E poi c'è quella vista da brivido all'ottavo chilometro, con il paese posizionato lassù in alto, una vista che contiene sia la promessa di un'accoglienza calorosa sia la minaccia di un vero e proprio muro da superare. Del resto nella memoria di ognuno è rimasto il segno della discesa iniziale, particolarmente ripida, che per le leggi della fisica dovrà essere percorsa interamente al contrario.

C'è anche un curioso episodio intorno a metà del percorso, quando due mucche si inseriscono nel "serpentone" e sembrano voler sfidare gli atleti, creando un "naturale" scompiglio.

Insomma una gara molto impegnativa sul piano agonistico, ma molto piacevole per quello straordinario clima di accoglienza che il comitato organizzatore e tutto il paese di Castel S.Pietro ha voluto riservare ai podisti venuti fin qua su per vivere questa bella esperienza. Una gara molto ben organizzata e che è parte di uno straordinario programma di festeggiamenti che copre tutto il mese di Agosto.

A spingere la macchina organizzativa c'è un'atleta orange: Luigi Gasbarri, che fa gli onori di casa a tutti i podisti che a partire dalle 8.00 si avvicinano al banco delle iscrizioni, dove opera anche il nostro Gianfranco Novelli.

Una bella giornata di sport che si conclude con una cerimonia di premiazione molto articolata, con una grande quantità di premi che viene consegnata agli eroi di giornata.
Tanti i premi di categoria assegnati agli atleti orange: Patrizia De Angelis tra le donne, Andrea Rossi, Emiliano Cicerchia, Pierluigi Panariello e lo stesso Luigi Gasbarri tra gli uomini. Premi speciali anche per Romano Dessì e Alfonsina Di Fazio.

E poi il premio più importante, quello assegnato alla Podistica Solidarietà, prima società per numero di atleti arrivati al traguardo. I 15 podisti orange hanno garantito alla nostra società la materia prima per il prossimo "party". Un prosciutto e due bottiglie di vino.

Un altro risultato prestigioso per questa società che non finisce mai di stupire.


Gara: Attraverso... Castel San Pietro Romano (C.E.) (26/08/2012)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
csp2012(s).jpg
File Attachment Icon
csp2012(l).jpg