Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Un Orange a Stoccolma
di Gianluca Cocciarelli, 25/06/2010

Il riposo di Gianluca

Il riposo di Gianluca

Quando abbiamo tanti problemi tra lavoro, poco tempo, altri caos, ….la cosa che ci aiuta un po’ a noi podisti è la corsa.
Si, proprio così, anche quando non ti va di allenarti, quando sei stanco, quando non hai energie trovi in ogni modo la possibilità di partecipare ad una gara, e a tagliare quel traguardo che poi ti restituisce un sorriso.
 
Il viaggio inizia un anno fa quando ho prenotato via internet il pettorale per la Maratona di Stoccolma.

La volevo fare da un po’, poi per una serie di motivo sono riuscito a prenotarmi. Quest’anno sto correndo poco, difatti ho fatto solo la maratona di Roma causa una serie di eventi che non mi permettono ne l’allenamento ne la partecipazione alle gare..

L’arrivo a Stoccolma il giorno prima con qualche grado (10) in meno rispetto a Roma e quel fresco che ti accompagna ovunque. La città è la tipica che ti aspetta a braccia aperte e che riesce a farti sentire a tuo agio. Arrivo a Stoccolma il venerdì mattina, mi arrangio per andare in albergo, trovare il centro maratona e partecipare al pasta party (molto bene organizzati). Poi il sabato si parte (alle 14.00…orario un po’ strano). Ovviamente anche questa volta con una preparazione alle spalle ridicola…. ultimamente mi stavo allenando poco e male. La temperatura giusta, il clima città pure. Si parte e si passa per tutte le parti più interessanti della città, monumenti, il parco, la città vecchia…ovunque pieno di gente che ti saluta e ti incita.

Tanti rifornimenti, più del previsto, che ti aiutano in quanto la gara è dura, ci sono varie salite e vari ponti che si sentono sulle gambe (ancor di più per chi non è preparato). Correndo senti musica e grida… qualcuno vedendo il mio pettorale dice anche “Viva l’Italia”. Fino al 30esimo tutto ok (media intorno alle 3h15’ all’arrivo), ma poi la mancata preparazione si fa sentire. Dal 35esimo rallento ed al 39 e mezzo mi prendono i crampi alla gamba sinistra (mai avuti prima) che mi costringono a fermarmi…. per circa 3 minuti… non passava proprio. Dopo riparto, non potevo rimanere fermo li, fino all’ingresso nello stadio (42esimo km), dove mi appresto ad entrare con la solita emozione di quando stai per finire una gara… ma quando mancano 100mt all’arrivo arrivano i crampi di prima alla gamba destra…. ma zoppicando arrivo in qualche modo all’arrivo per prendermi la mia medaglia… alla fine ho chiuso con 3h24’, non un gran tempo ma soddisfatto per come non avevo preparato questa gara.
 
Devo dire che poi sono rimasto favorevolmente colpito per l’organizzazione in tutti i dettagli, prima durante e dopo, …difatti all’arrivo ti aspettavano gli “hot dog” (non ne avevo mai mangiati in vita mia… ma ne ho inghiottivi 4 al volo li). Dai rifornimenti, al post gara, alla preparazione della mattina nello stadio adiacente la partenza….pensate mi è arrivato pure il questionario di gradimento due giorni dopo per capire cosa potevano migliorare della maratona.
Devo dire veramente bella, per non parlare poi della città e dell’atmosfera che si vive.
 
Suggerisco vivamente al presidente di considerarla come gara di criterium è bellissima, anche se dura, ma ne vale la pena.

…dimenticavo…. ho ovviamente corso con la nostra canotta Orange..proprio per dire: un Orange a Stoccolma
 
Gianluca


Gianluca Cocciarelli

Gianluca Cocciarelli

Gara: Maratona di Stoccolma (05/06/2010)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
cocciarellistoccolma.jpg
File Attachment Icon
cocciarellistoccolma1.jpg