Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Il Trail del Fogliano Rap
di Germana Bartolucci, 04/02/2014

I volti infangati dalla pioggia ma felici dei nostri 'Orange' in quel di Fogliano ...

I volti infangati dalla pioggia ma felici dei nostri 'Orange' in quel di Fogliano ...

Quella domenica mattina di sveglia all'alba,
guardando fuori dalla finestra tutta quell'acqua venir giù,
ho pensato il trail del Fogliano non si correrà più.

Ma ai cuori indomiti nessuno comanda,
tantomeno quel tempo e quella pioggia che bagna.

Ed ecco la macchina, come un destriero,
portare a destinazione l'atleta guerriero.

La sorpresa fu tanta appena arrivati,
tutti a scaldarsi coi pettorali attaccati.

Spesso penso, chissà se è follia,
ma poi il cuore risponde, questa è la via...

Con gli amici orange ci siamo incontrati,
tra abbracci e saluti tutti bagnati,
con quegli sguardi consapevoli che nulla ci avrebbe fermati,
troppo forte il richiamo di quei boschi fatati!

Si parte ragazzi è arrivata l'ora,
si comincia a correre verso una nuova avventura.

Per salire in montagna si sa,
la salita è la prima cosa che ti devi aspettar.

Qualche parolaccia si perde nel bosco, e la solita frase sta sempre la:
" ma chi diavolo me lo fa fà!"

Ma lo capisci dopo un secondo,
quel bosco smuove l'anima nel profondo.

Chiudi gli occhi per respirare quell'aria,
la terra regala odore di funghi e di muschio,
tanto che credi che al mondo nulla abbia più gusto.

La strada sterrata è tutta infangata,
la pioggia tregua, oggi proprio non l'ha data!

Ci vuole giusto un po' di attenzione
per non scivolare in qualche burrone.

Ma è troppo divertente alla fine lasciarsi andare,
tanto che Ie avventure di Indiana Jones cominci a invidiare.

E tra faggeti, profumi e mosaici di foglie,
tra scorci di cielo che ogni albero accoglie,
si comincia a sentire un po' di stanchezza,
ma ecco l'arrivo, stan tutti a far festa!

La morale è questa qua, asciutto o bagnato, il trail non ti tradirà.
Ti prende per mano, com' è sua natura,
in ogni angolo di verde ti porta all'avventura.

E pev tevminave vi vovvei dive...
Col peviz infangato il divevtimento è assicuvato!


Grazie a tutti ragazzi!


Gara: Trail del Monte Fogliano (02/02/2014)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
FoglianoG.jpg
File Attachment Icon
Foglianop.jpg