Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

La mia 100ma gara con la Podistica Solidarietà
di Daniel Peiffer, 31/05/2012

100...KILOMETRI...felici!!

Io sono ancora qua … con 13 ORANGE !!

Eh…già.. come titolava ultimamente il nostro grande ‘Zac’.. sembrava la cosa più difficile del mondo... ma siamo tutti qua...

14 grandi cuori ORANGE... tutti arrivati.., in Piazza del Popolo a Faenza, giorno 27/05/2012… traguardo sognato… prefissato… sofferto e… preparato da mesi !

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Cento. Cento gare, cento pettorali, cento partenze, cento traguardi. Non è un obiettivo raggiunto, semmai una tappa intermedia. Lo stesso, ho voglia di condividere, di ringraziare. Non per una facile esaltazione, forse per dare uno sguardo all’indietro per meglio scorgere il domani.

Si è appena concluso il mio 3° Passatore e appunto la mia 100ma gara con la canotta Orange.

In prima fila il nostro tris fortissimo Franco Piccioni, Stefano Fubelli, Giovanni Bretti , che si sono affermati con una grande prestazione, sicuramente anche per loro non sempre scontata su una distanza simile, per me comunque rimangono un grande esempio, a seguire il sorprendente Sergio Petrucci (con grande risultato finale), il simpatico Giuseppe Tirelli, Lisa Magnano (ma quante volte ci siamo superati a vicenda sul percorso?!), Antonio Fiocchi, Mauro Ugolini e Vincenzo Scugno al loro esordio e con ottimi tempi, Francesco Valerio (che ha migliorato il personale di quasi 50min.!), Pietro Paolo Imperi e Tamara (unici!), il nostro grande marciatore Romano Dessi’ ed il sottoscritto.

Quest’anno siamo in tanti,circa 2000 alla partenza in Via Calzaiuoli, (poi solo 1600 arriveranno a Faenza) in questo Sabato pomeriggio di Firenze, tra questi, 14 ORANGE!

Mancavano il nostro campione Giuseppe di Giorgio, grande riferimento per me nelle precedente edizioni, almeno per la prima parte della gara, nel frattempo sappiamo che ha messo adesso oltre alle ali anche l’accaio, ma vola sempre ugualmente lo stesso alla grande, poi ovviamente l’anima di questa gara “Lino”,ed il nostro ciclo-podista Giancarlo, che ricordo tutti con grande piacere !!

A sorpresa, questa volta in veste da spettatore, presente il nostro Francesco Proietti(ti aspettiamo in canotta qui 2013!)

Grande incoraggiamento tra di noi fino alla sparo ed il via alle ore 15.00

Dopo 5 Km affrontiamo subito la prima salita per Fiesole, sembra una salita da poco (a tratti 9 %) per uno che corre tutto l’anno, ma sforzare all’inizio significa compromettere su rendimento finale. Superato Fiesole si percorrono vari saliscendi a superare prima il Passo della Vetta le Croci (23°Km), per poi scendere fino a Borgo San Lorenzo (32Km) dove arrivo in 03:.04:13, mi sfreccia Sergio salutando e incorragiandomi (lo vedo molto determinante e ancora molto fresco alla suo esordio sulla 100km!), io proseguo altri 6 Km fino a Panicaglia (38°Km), da li la strada prende quota con sempre più gradualità ed io cambio il passo da corsa a passo svelto come avevo anche previsto. Mi raggiunge e mi supera Lisa e affronto i tornanti in salita, riprendo Lisa e quasi quasi arriviamo insieme in vetta della Colla di Casaglia in 06.06.00. Mi cambio e inizio la discesa, quest’anno con molta cautela per non compromettere la muscolatura che viene sollecitata in questa occasione in maniera notevole, specialmente per uno che non pesa poco come me. Attraverso il borgo di Casaglia, poi a seguire Crespino al Lamone(62Km) per poi arrivare a Marradi (65° km), dove comincio a sentire una po’ la stanchezza. Sono le ore 23.33 e mancano 35 km, ma non posso certamente fare affidamenti sui miei tempi in Maratona e fare calcoli, pensando di arrivare adesso a Faenza in 3ore30’, cioè chiudere il Passatore in 12 ore, sapevo che mi mancavano alcuni lunghi per poterne essere sicuro. Adesso dovevo solo gestirmi al meglio soprattutto mentalmente e proseguire piano alternando corsa e camminata veloce, vengo raggiunto di nuovo e poi superato da Lisa,ci incoraggiamo a vicenda in maniera eccezionale e meravigliosa dandoci appuntamento al traguardo di Faenza, si perché su questa frazione è veramente vantaggioso disporre di riferimenti non solo fisici ma soprattutto psicologici, secondo me la gara del Passatore si decide in questo fase!

Arrivo il 73°Km, io proseguo più da passo lento ed in mezzo a buio, quest’anno ci accompagna anche tanta umidità, sento una voce famigliare che mi chiama: “Dai Daniel, Forza”, vieni con noi che ce la facciamo... Mi giro e vedo 3 canotte arancioni, erano Pit, Tamara e Antonio e riprovo ad accendere il motore arrivando con loro insieme al ristoro del Km 81. Poi loro proseguono, io ancora a passo ridotto, ma piano piano sento che sto riprendendo “quota” e riprendo definitivamente il mio passo da corsa dal 86°Km, prima di Brisighella recuperando poi molti atleti, tra cui di nuovo Pit e Tamara poco prima del traguardo, che avevano veramente dato tutto, soprattutto il loro sconfinato altruismo nei miei confronti insieme ad Antonio Fiocchi.

Si, sembrava essere in mezzo ad una grande una vera famiglia, se non di più, nominata Atleti(e) Podistica Solidarietà!!

Taglio il traguardo della mia 100.ma gara in Piazza del Popolo a Faenza in 14h14’29’’.

Prendo la medaglia e proseguo per fare la doccia nella palestra prevista, dove era allestito anche una specie di dormitorio con tanti lettini, mi butto giù e dopo un ora vengo svegliato da una voce familiare che mi saluta e mi da una grande stretta di mano: ciao Daniel, sei un Grande !!
Era Franco Piccioni, il nostro “Top Runner” che manco mi ero accorto, dormiva nel lettino accanto !

Sono veramente contento, non solo della mia 100ma gara con la PODISTICA SOLIDARIETA’, ma soprattutto perché abbiamo vinto tutti dal primo all’ultimo raggiungendo il traguardo del Passatore 2012 !!

Complimenti a Franco, Stefano,Giovanni, Sergio, Giuseppe, Lisa, Antonio, PietroPaolo,Tamara, Francesco,Mauro, Romano, e Vincenzo.

UN GRAZIE A GIOVANNI BRETTI per i suoi consigli !
GRAZIE TAMARA ,PIT, ANTONIO !!
TAK LISA, due er en stor atlet !!

GRAZIE a Maurizio Zacchi e Lino per la diretta !!!

GRAZIE al Presidente e tutti quelli della Podistica Solidarietà che ci hanno pensato questo week end!!

CENTO GARE… non è un traguardo, forse un breve momento di riflessione, condividerlo con Voi è una piccola cosa che significa tanto per me - vado avanti - che il viaggio continua... mi aspetta l’Alba Race, la centouno!

Al prossimo Passatore 2013 !
DANIEL


Gara: 100 Km del Passatore (26/05/2012)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
daniel.jpg
File Attachment Icon
daniel(l).jpg