Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Primavera a Merano
di Mario Tannoia, 01/05/2012

Domenica 29 aprile

Ore 6.55
Ho appena salutato la mia pazientissima Patrizia che mi ha accompagnato alla stazione di Malles Venosta dove sono salito sul treno che in poco più di un'ora mi porterà a Merano per partecipare alla mezza maratona di primavera Merano-Lagundo.
Davanti a me il massiccio dell'Ortles completamente imbiancato si appoggia sulla vallata di un verde intenso, sul petto invece c'e' già la canotta orange.
Come sempre prima di una gara sono felice ed emozionato, oggi poi correrò su di un percorso sconosciuto e senza il chiassoso e colorato supporto della mia squadra e dei miei amici.
Il percorso si preannuncia duro, si passa due volte per Lagundo e l'altimetria parla chiaro; proverò comunque a fare un buon tempo come mi ha intimato il mio "saggio" amico runner, che tutti noi podisti abbiamo, quando martedì ha saputo che avrei partecipato a questa gara.

Ore 7.57
Fra circa 15 minuti saremo a Merano, il cielo è completamente coperto e minaccia pioggia ben prima di quanto indicato dalle previsioni.

Ore 9.15
Ritirato pettorale, cambiato, fatte foto di rito, salutati i familiari al telefono. Sono pronto e vado alla partenza.

Ore 11.30

Arrivato e ristorato, gara impegnativa con continui saliscendi,il caldo ed il doppio passaggio a Lagundo si sono fatti sentire ma alla fine sono riuscito incredibilmente a fare il mio best time sulla mezza.

Ore 12.00
Ritrovo i bambini e Patrizia che mi hanno raggiunto a Merano e ci avviamo a festeggiare al giardino della birra della Forst......

Ore 13.00
Accanto a noi mangiano dei runner di Belluno con i quali inevitabilmente iniziamo a scambiarci sensazioni ed informazioni. Ci complimentiamo a vicenda e ci raccontano di aver patito molto il caldo al quale pensano io sia molto più abituato visto la mia provenienza. Il caldo è stato un fattore inaspettato ma anche le continue salite alla fine penso abbiano presentato il conto.

Sera
Giornata molto bella conclusa con gita nel parco nazionale svizzero dove al crepuscolo insieme ai bambini siamo riusciti addirittura a vedere dei cervi che, da veri maratoneti della natura, sono discesi dai monti ancora innevati verso i primi prati verdi.


Gara: Mezza Maratona di Primavera dell'Alto Adige (29/04/2012)

SCHEDA GARA



File Attachment Icon
grande.JPG
File Attachment Icon
piccola.jpg