Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

Le andature di Miguel
di Ferdinando Silvestri, 28/01/2018

Che quest'anno, "la Corsa di Miguel", avrebbe battuto il record di classificati, ne ho avuto sentore soprattutto nei metri finali della gara, dove sulla pista di atletica dello Stadio Olimpico ho quasi sgomitato per tagliare il traguardo. Non solo, anche dopo, nel tratto sotto la Curva Nord, ho dovuto praticamente farmi largo, per raggiungere il sottopasso comunicante con lo Stadio dei Marmi, e qui, armato di megafono, ho trovato l'inventore di questa manifestazione: Valerio Piccioni, che ho prontamente salutato e ringraziato.

Non ricordavo un simile affollamento nella passata edizione, dove avevo impiegato circa un minuto in meno di quest'anno e quindi l'avevo corsa ad un'andatura simile. Quando poi a casa ho visionato la classifica e l'ho confrontata con quella del 2017, preso atto dell'incremento di 420 podisti, mi è venuto di pensare: "ma in quanti hanno corso più o meno alla mia andatura?".
Allora, grazie anche allo sprone di Mr Farronato, incontrato prima della gara, a scrivere qualcosa, ho pensato di sezionare la classifica, pubblicata dalla TDS, in andature prestabilite di 10 secondi l'una per vedere in quanti avevano corso più o meno alla mia di andatura e se questa fosse risultata alla fine la più frequentata.

Al termine dell'operazione è risultato che la mia andatura (tra i 4'51 e i 5'00 al km) è stata, con 404 classificati, la seconda più gettonata, quindi la mia sensazione di fine gara non è stata poi così peregrina. Ovviamente, per l'effetto della partenza ad onde ed il conseguente real time, quelli che hanno fisicamente tagliato il traguardo con me non sono gli stessi vicini a me nella classifica finale che è stata redatta, ma questo vale praticamente per tutti, ed ai fini numerici, poco importa.
Se qualcuno volesse conoscere in dettaglio tutte le "andature di Miguel" deve semplicemente cliccare QUI




File Attachment Icon
miguel.xls
File Attachment Icon
g.jpg
File Attachment Icon
p.jpg