Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

NOTIZIE SOCIALI


tinforma


notiziario tiburtino


podistica in pillole


VIDEOTECA


ritratti orange


sezione di nettuno


bacheca della solidarietà


archivio notizie

Visita tra gli Asinelli di Arpino
di Redazione Podistica, 18/11/2020

Arpino,

patria del console Caio Mario e di Cicerone, il più celebre oratore dell’Antica Roma, ti conquista per la sua varietà, l’accoglienza dei suoi abitanti e la sua lunga storia, un intreccio di memorie volsche, romane, medievali e barocche.

LoveisinRome

vi porterà a scoprirla domenica 22 novembre con una passeggiata tra l’antico foro, il castello e l’acropoli in compagnia di asinelli dei Monti Lepini, una specie reliquia di cui esistono solo 25 esemplari in Italia.

Inizieremo il nostro percorso dall’azienda agricola Di Folco, dove troveremo ad aspettarci quattro asinelli e il loro allevatore, che ci parlerà di loro e insegnerà a gestirli lungo il percorso.

Prima di partire faremo provviste, con i pacchetti pranzo con prodotti tipici (panino, ciambelline, vino e acqua) acquistabili dall’azienda agricola (7 euro al pacco) e li caricheremo nelle sacche degli asinelli. Il nostro viaggio lento proseguirà lungo strade poco frequentate circondati dalla rilassante campagna arpinate fino al “salotto” di Arpino, la sua bella piazza, antico foro, per poi iniziare la nostra ascesa della Civita Falconara.

Dopo aver osservato Arpino dall’alto scenderemo di nuovo verso la piazza e saliremo lungo un percorso pietroso con affacci panoramici fino all’antica acropoli, tra i più rilevanti siti di architettura megalitica del Lazio.

In questo scenario prestigioso, dominato dalla Torre di Cicerone e dalle mura ciclopiche, faremo il nostro pranzo al sacco all’aria aperta e conosceremo le tradizioni locali ciociare. Dopo il pranzo, visiteremo la Civitavecchia, borgo fermo nel tempo, costruito sull’altura dell’acropoli e protetto da una cinta muraria in opera poligonale.

Continueremo poi il nostro itinerario per tornare all’azienda agricola e salutare i nostri asinelli facendo ritorno al parcheggio intorno alle 16.00/16.30.

Nota bene: il fondo su cui si camminerà è fatto di asfalto, terra e sassi. Si raccomanda, quindi, l’uso di scarpe da trekking e, a vostra discrezione, di bacchette da trekking. La guida si riserva la facoltà di non far partecipare al trekking chi sprovvisto di abbigliamento adeguato. Totale percorso: 6 km - dislivello: circa 200 metri

Informazioni pratiche
Appuntamento (2 opzioni - Nb: comunicare l’opzione scelta)
- Ore 8.30 davanti al Bar Antico Casello, Via Tiburtina 954 (nei pressi della fermata metro B Rebibbia).
- Ore 10.00 nell’area prossima all’azienda agricola Di Folco, Via Tubafa - Arpino (posizione gps https://maps.app.goo.gl/7onBYXV5adEBAQHk6)

Per chi non è automunito o preferisce stare in compagnia per il viaggio, comunicandolo al momento della prenotazione, sarà possibile un passaggio in auto private messe a disposizione dai partecipanti all’evento con rimborso spese definito dal proprietario del veicolo e nel rispetto del regolamento anti-covid (max di 3 persone per auto, con mascherina). Chi accetta la condivisione dell’auto, sta agli orari del proprietario dell’auto.

Abbigliamento e altro
- Scarpe da trekking
- Bacchette da trekking
- Zainetto
- Telo per picnic


COSA SUCCEDE IN CASO DI PREVISIONE DI PIOGGIA:
il tour sarà rimandato a data da definirsi.

COSA SUCCEDE SE IL NUMERO DELLE ADESIONI E’ INFERIORE A 15:
in questo caso, purtroppo, il tour sarà rimandato a data da definirsi.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
10 euro/adulti, 6 euro/minori più 1,5 euro a testa per il noleggio delle radio (che consentono maggiore distanza interpersonale e migliore esperienza di visita). Quote da versare in contanti al momento dell’incontro. La quota non include il contributo fieno per gli asinelli (4 euro a testa) e la quota per il pacchetto pranzo (7 euro), da versare direttamente all’azienda agricola.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
entro sabato 21 novembre scrivendo un sms o (preferibile) messaggio whatsapp al 348.6037798 (Arianna Isotti, LoveisinRome – pagina fb/instagram loveisinrome – www.loveisinrome.com). Si accetteranno al massimo 35 adesioni. L’escursione è guidata da guida turistica abilitata e accompagnatrice turistica abilitata provvista di polizza RC.

Si prega, inoltre, un’attenta lettura delle "Norme di condotta" per contenimento COVID
- non si potrà partecipare all’escursione se si manifestano sintomi di patologie polmonari, tosse raffreddore o temperatura superiore ai 37.5° o in caso di contatti nelle due settimane precedenti con persone risultate positive al Covid 19;
- i partecipanti all’escursione dovranno essere provvisti di mascherina;
- durante l'escursione la distanza di sicurezza tra i partecipanti dovrà essere di circa 2 m, altrimenti dovrà essere indossata la mascherina;
- la condivisione dei posti disponibili sulle auto dei partecipanti sarà possibile solo rispettando le disposizioni emanate in proposito dalle autorità;
- gli accompagnatori/guide di LoveisinRome verificheranno il rispetto delle regole di partecipazione; in caso contrario potranno escludere la partecipazione all'escursione;
- comportamenti non rispettosi delle presenti regole faranno venir meno il rapporto di affidamento ed eventuali relative responsabilità degli accompagnatori/guide di LoveisinRome;
- si sconsiglia vivamente di scambiarsi oggetti, cibo, attrezzature e altri effetti personali.


















File Attachment Icon
0.jpg
File Attachment Icon
1.jpg
File Attachment Icon
2.jpg
File Attachment Icon
4.jpg
File Attachment Icon
5.jpg
File Attachment Icon
7.jpg
File Attachment Icon
8.jpg
File Attachment Icon
9.jpg
File Attachment Icon
10.jpg
File Attachment Icon
picc.jpg
File Attachment Icon
logo1.jpg