Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Race for Survival!
di Redazione Podistica, 14/10/2014

Mortalità infantile, Save the Children: il nuovo video “Superheroes” e la Race for Survival a Roma il 18 ottobre in Piazza del Popolo per dire basta alla mortalità infantile

Prosegue la campagna Every One della ong per fermare le assurde morti di 6,3 milioni di bambini nel mondo. 17.000 al giorno. Fino al 2 novembre l’sms 45508 a sostegno della campagna.

Dopo lo straordinario seguito del video “If Britain were like Syria" sulla devastante violenza in cui vivono i bambini della Siria, Save the Children si affida al nuovo toccante film “Superheroes” realizzato dall’agenzia Dont’Panic per portare al massimo l’attenzione sui milioni di bambini che ogni giorno lottano per sopravvivere nei paesi più difficili del mondo.

Un invito alla mobilitazione che precede la Race for Survival, corse non competitive che si svolgeranno fra il 17 e il 18 ottobre in oltre 50 paesi del mondo e che vedranno migliaia di bambini correre per dire basta alla mortalità infantile, alla morte assurda di 6,3 milioni di bambini sotto i 5 anni – 17 mila ogni giorno - per cause banali e curabili come una diarrea o una polmonite.

In Italia l’appuntamento con la Race for Survival è a Roma a Piazza del Popolo il 18 ottobre alle ore 14.30. L’iniziativa è promossa da Save the Children in collaborazione con la Fidal Lazio (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) e Podistica Solidarietà e vedrà circa 200 bambini correre una staffetta di solidarietà intorno alla piazza, partendo dal Villaggio Every One di Save the Children, una struttura di circa 170mq, in legno e materiali riciclati, dove è possibile sperimentare le semplici soluzioni per contrastare la mortalità infantile (apertura gratuita finoa al 19 ottobre).
All’evento di sport e solidarietà è stato invitato il Sindaco di Roma Ignazio Marino.
Prima della corsa i bambini comporranno la scritta EVERY CHILD sulla piazza, a indicare il diritto per ogni bambino del mondo, alla salute, alla nutrizione, a cure adeguate e a non vedere ogni giorno minacciata la sua sopravvivenza.

Il video “Superheroes”
E di coloro che eroicamente ogni giorno salvano migliaia di piccole vite – gli OPERATORI SANITARI – parla il nuovo video di Save the Children “Superheroes”, realizzato dall’agenzia creativa Don’t Panic.
Il toccante film racconta di una troupe di documentaristi che sta indagando sugli avvistamenti di figure misteriose che altri non sono che operatori sanitari a cui i bambini guardano come a supereroi. La troupe ha sentito parlare di queste mitiche figure ed è sulle loro tracce, determinata ad essere la prima a catturare con la telecamera le prove della loro esistenza.
Percorrendo in lungo e largo il globo, dal Messico al Kenya, all’India, la troupe televisiva dà voce alle storie commoventi di bambine e bambini che sostengono di essere stati salvati da questi inafferrabili eroi: si tratta di bambini reali, non attori, che sono sostenuti da Save the Children e ripresi nella loro vita quotidiana, in luoghi tra i più difficili del pianeta.

La raccolta fondi a sostegno di Every One
Fino al 2 novembre è attivo il numero unico solidale 45508 grazie al quale tutti possono contribuire con 2 euro inviando un sms dai cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. È inoltre possibile donare 2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb. I fondi raccolti in Italia saranno destinati alla realizzazione di progetti in Egitto, Etiopia, Malawi, Mozambico, Egitto, India, Nepal e Pakistan.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa Save the Children Italia
tel. 06.48070023-81-63 338-7518129 328-9214843 338-1061308 345-5508132
press@savethechildren.it
www.savethechildren.it
#LoSentiraiAncheTU




File Attachment Icon
s1.jpg
File Attachment Icon
s2.jpg