Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Verbale riunione sezione triathlon. Gdl abbigliamento n. 2-2016
di Isabella Calidonna, 23/07/2016



Il giorno 13 luglio 2016 alle ore 18.00 si è tenuta la riunione della sezione triathlon della Podistica Solidarietà

presso la sede di Roma di via dello Scalo di San Lorenzo.

Ordine del giorno

Acquisto body Triathlon.

Presenti:

Pino Coccia

Gigi Martinelli

Bruna Mazzoni

Isabella Calidonna

Serena Latini

Marco Di Ruzza

Massimiliano Marsella

Maria Francesca Piacentini

Matteo Pavia

Fabrizio La Pera

La riunione inizia alle ore 18.20.

Prende la parola Serena Latini, scusandosi per le ultime spiacevoli vicende accadute sulla chat di gruppo.

Risponde il Presidente dicendo che è normale che in gruppo così numeroso come la podistica ci sia una

dialettica vivace, purchè vengano sempre rispettati i ruoli assegnati per il lavoro dei vari GDL.

La riunione, che si è indetta per la scelta dei body da utilizzare in gara, riprende.

Serena Latini aveva il compito di contattare alcuni fornitori per avere almeno n. 2 preventivi da sottoporre in

riunione con relativo campionario dal sottoporre al gruppo presente.

Le marche in esame sono state 2.

- Body 2xu

- Body Hicary

Serena procede illustrando al presidente e ai presenti i vari preventivi avuti dai rispettivi fornitori. A tal

proposito il pres richiede un preventivo più formale per la prossima volta, poiché quello fornito a Serena non va

bene.

Serena continua con il mostrare il campionario al pres e ai presenti per testare la qualità dei due modelli di

body.

Alla fine il presidente chiede dei pareri ai presenti.

Qualitativamente la 2xu risulta essere alla maggior parte migliore, ma forse leggermente costosa.

La Hicary, al contrario è più conveniente ma qualitativamente inadatta, per esempio ha la cerniera posteriore

scoperta.

Gigi Martinelli spiega che qualitativamente c’è di meglio, lo segue Fabrizio La Pera prendendo come esempio il

precedente modello della Taymory, che se rivisto e corretto, potrebbe essere nuovamente una valida

alternativa di acquisto visto anche l’ottimo prezzo.

Contraria al body Taymory risulta essere Serena Latini.

Il pres decide così di cercare altre proposte, così da vagliare altre offerte.

Gigi si impegna a cercare i nominativi dei fornitori, che successivamente passerà a Maria Francesca Piacentini

che è stata investita dal pres dell’impegno per reperire i nuovi body. Il presidente stesso farà un modello di

lettera proforma da passare a Maria Francesca, la quale poi inoltrerà alle varie ditte.

Prima di concludere la riunione si ricorda ai presenti l’obbligo di avere le magliette bianche della sezione

triathlon per il pre e il post gara.

A tal proposito si ricorda che in sede sono disponibili i tesserini della fitri. Quando questi vengono presi bisogna

ricordarsi di firmare il modulo di esonero responsabilità. E ricordare a chi è presente in sede di poter prendere

la maglietta bianca gratuitamente.

Sarà comunque compito della sottoscritta portare in gara qualche maglietta da consegnare a chi ancora non

l’ha ricevuta.

Il presidente ricorda che va bene anche indossare la canotta o la tuta. Chi ancora non li avesse si farà uno

sconto sull’acquisto, così da creare un gruppo uniforme ed omogeneo.

Si ricorda comunque che indossare i colori societari è da regolamento.

La riunione si chiude alle ore 19.45.