Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Revolution Triathlon Internazionale di Roma
di Giuseppe Morelli, 28/10/2019

Lo squadrone orange di triathlon

Lo squadrone orange di triathlon

Ultima gara della stagione tempo di bilanci. I numeri raccontano di 11 gare di triathlon che per un esordiente non sono proprio poche: 10 gare Sprint e 1 Olimpico che inizia ad essere una distanza sicuramente “più impegnativa”. Ma al di là delle fredde statistiche quello che effettivamente conta sono le emozioni che questo meraviglioso sport è riuscito a darmi.

Partire da zero con il nuoto e con la bici non è stato facile anzi ha richiesto un notevole impegno fisico e mentale soprattutto per uno che quelle rarissime volte che era andato in piscina aveva fatto al massimo 18 vasche da 20mt in una ora.
Della bici poi che dire... in cantina ne avevo una di trent’anni fa in acciaio da 20kg buona forse per andare al parco!

Ma quando una cosa ti piace e riesce a toccarti le corde giuste stringi i denti e vai e non c’è cloro o salita che possono fermarti perché come amava dire uno che ha scritto la storia dello sport italiano e mondiale “la fatica non è mai sprecata soffri ma sogni“.
E poi con una squadra così non poteva essere altrimenti...


Il nostro Massimiliano Rosolino con il campionissimo Giuseppe Morelli... o viceversa

Il nostro Massimiliano Rosolino con il campionissimo Giuseppe Morelli... o viceversa



File Attachment Icon
p.jpg
File Attachment Icon
g.jpg