Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

La Maratona di Roma si fa bella per ...Lisa
di Marco Taddei, 18/01/2012

Gruppo di partecipanti all'Edizione 2011

Gruppo di partecipanti all'Edizione 2011

Per il 2012 la Maratona di Roma si aggiusta il trucco e si fa ancora più bella e unica!

Viene eliminato il passaggio in Tangenziale, si entra nel villaggio olimpico eliminando alcune curve e salite e rendendo così il percorso più adatto anche alle prestazioni delle persone con disabilità.

A riferirlo è una nota dell'ufficio stampa della Maratona di Roma

"Il percorso della Maratona di Roma Acea - vi si legge - è considerato dalle riviste di settore internazionali, e dai partecipanti,il più affascinante al mondo.
Decine i punti di interesse artistico, archeologico, architettonico che vengono toccati lungo i 42,195 chilometri del tracciato che si snoda per la maggior parte nel cuore della Città Eterna.
Negli ultimi anni, inoltre, l'organizzazione ha lavorato per renderlo anche più scorrevole, eliminando curve e salite. Per la prossima edizione, in programma il 18 marzo 2012, i partecipanti troveranno alcune novità sul tracciato che, tra l'altro, annulleranno l'impatto con la circolazione delle auto.
Un percorso più scorrevole che favorirà anche le prestazioni dei disabili".

"Non ci saranno più i passaggi a Tor di Quinto e sulla Tangenziale (o via Olimpica), punti "dolenti" a detta di molti partecipanti sia per la rampa di accesso in salita sia per il vento che per il traffico, adiacente, delle auto.
Quei 2.500 metri sono stati sostituiti con un tratto più scorrevole e simbolico.
Da Ponte Duca d'Aosta si percorrerà il Lungotevere costeggiando Villa Glori, si passa per l'Acquacetosa, poi scendendo per via Maresciallo Pilsudski si entra nel Villaggio Olimpico, dove sono previsti i passaggi davanti all'Auditorium Parco della Musica, Palazzetto dello Sport e si incrocia anche via Svizzera, dove alloggiò Abebe Bikila in occasione dell'Olimpiade del 1960

- conclude la nota-

Tratto nuovo quasi tutto pianeggiante e più evocativo, visto il transito dei podisti in una delle aree simbolo dei Giochi olimpici".

Come alcuni di voi già sanno Lisa Magnago è tra le atlete romane che correranno la maratona di roma sotto la lente del regista del film Spirit of Marathon II, peillicola ambientata anche per le vie della capitale il prossimo 18 marzo 2012. Jon Dunham sarà presente al test con la sua telecamera per trovare altri spunti interessanti per la maratona più bella del mondo.
 
Quindi cari amici e amiche, barba e capelli per i maschietti, trucco e parrucco per le signore, l' 11 febbraio si apre il sipario sul nuovo percorso della nostra Maratona.
Sarà previsto un gazebo pronto già dalle 09:30 e all'arrivo servita una colazione offerta dall'organizzazione. Quindi Orange, sabato prossimo tutti in canotta della Podistica Solidarietà per una ricognizione del nuovo tratto di perrcorso.


Lisa 'the pacer'

Lisa 'the pacer'

Gara: Maratona di Roma (18/03/2012)

SCHEDA GARA


File Attachment Icon
lisaSmall.jpg
File Attachment Icon
bigRoma.jpg