Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Staffetta: istruzioni per l'uso
di Giuseppe Coccia, 13/09/2012

Istruzioni per l'uso rivolte principalmente a chi non ha mai partecipato ad un staffetta in pista di questo tipo. Ci sembra utilissimo dunque darvi alcune indicazioni ed istruzioni con la speranza che il presente messaggio venga letto dai più.

Come ben sapete per la Podistica Solidarietà scenderanno in pista 5 squadre per un totale di 60 atleti. Ogni squadra sarà contraddistinta da un numero di pettorale, uguale per tutti gli appartenenti alla stessa squadra.

Ad ogni squadra verranno consegnati 3 pettorali con annesso chip (un pettorale e relativo chip è di riserva va lasciato sul nostro tavolino o appeso al gazebo, non si sa mai).

Il primo frazionista metterà il suo pettorale e si recherà in zona partenza all’interno di un recinto e attenderà lo sparo ed inizierà a correre, durante l’ora volontari consegneranno spugne e acqua per dissetarsi, a 5 minuti dalla fine dell’ora vi verrà consegnato un testimone con su scritto il numero della squadra; lo porterete con voi fino al termine dell’ora, allo sparo dovrete lasciarlo sul pratino (nel punto in cui siete arrivati) all’interno della pista e dovrete uscire dalla pista facendo attenzione a non ostacolare coloro che stanno correndo nella frazione successiva alla vostra.

Il testimone servirà a calcolare i metri da sommarsi ai giri completi effettuati (ogni giro è di 400 metri) dall’ultimo passaggio sulla zona di partenza dove è posto il sistema di rilevamento dei passaggi, ricordate che il chip si attiverà al termine di ogni giro passando sull’apposita banda posta a terra.

Il secondo frazionista, prenderà il secondo pettorale disponibile, lasciando il terzo che è di riserva sul tavolino. I frazionisti non ricevono dal compagno alcun testimone. Essi si prepareranno all’interno del recinto 5 minuti prima della partenza, dopo aver segnalato agli addetti la loro presenza, e lì attenderanno lo sparo ed inizieranno a correre nello stesso istante in cui avranno terminato i frazionisti dell’ora precedente e tutto proseguirà come detto sopra.

Ogni frazionista che rientrerà al gazebo avrà cura di togliersi il pettorale con annesso chip e di appenderlo con una molletta o spilla al gazebo per farlo asciugare e per non perderlo, lo prenderà il 3 frazionista e così via.

Tutti gli atleti dovranno recarsi allo stadio almeno 1 ora e 15 minuti prima del proprio turno, questo per dare assistenza a quelli che stanno correndo e per entrare in gara con un'ora di anticipo in caso di forfait o di ritardo dell'atleta dell'ora precedente alla vostra.

Vincerà la squadra che totalizzerà più giri di pista, derivanti dalla somma dei giri di pista di tutti gli appartenenti alla stessa squadra, oltre i metri derivanti dai testimoni.

Consigli: non partite sparati, iniziate subito con il vostro passo, in modo da portarlo fino al termine della frazione, semmai verso la fine aumentate il ritmo, bevete spesso per non disidratarvi, e usate le spugne per bagnarvi specialmente nelle ore più calde.

In bocca al lupo.


Gara: Staffetta 12 x 1 ora (15/09/2012)

SCHEDA GARA


File Attachment Icon
staff12x12012(s2).jpg
File Attachment Icon
staff12x12012(l2).jpg