Informativa sulla COOKIE LAW: Questo sito utilizza solo cookie tecnici
 home page   podistica   triathlon   trail   ciclismo   criterium   società   notizie   solidarietà   fototeca   dlf   fidal   aics   links   area riservata   contatti 
Podistica Solidarietà su FacebookPodistica Solidarietà su TwitterPodistica Solidarietà su InstagramPodistica Solidarietà su YouTube

notizie gare podistiche


archivio gare podistiche


calendario gare su strada


calendario gare in regione


calendario gare trail


calendario gare all'estero


11 consigli per la maratona


archivio notizie

Weekeend di fuoco, istruzioni per l'uso
di Maurizio Zacchi, 18/10/2012

Si prepara un weekend molto impegnativo per la Podistica Solidarietà. Grande partecipazione, numeri da brivido. C'è bisogno dell'apporto e della collaborazione di tutti per garantire il migliore servizio possibile.

Sabato i nostri gazebo verranno predisposti all'interno del Villaggio, in Piazza di Siena, a partire dalle 11.30. All'interno di questi gazebo verranno distribuiti i pettorali/pacchi gara della Maratona a Staffetta e anche quelli della Run for Food.

Attenzione: i pettorali/pacchi gara della Run for Food verranno distribuiti nella giornata di sabato per tutti, anche per coloro che non corrono nella Maratona a Staffetta. Nella giornata di domenica verranno distribuiti solo in via eccezionale per chi ha dei motivi veramente validi per non passare sabato. Anche in questo si esprime la collaborazione.

Sabato è una giornata molto impegnativa, che richiede lo sforzo di molti orange a partire dalle ore 11.30 fino allo smontaggio dei gazebo. Preghiamo quindi tutti gli orange di buona volontà di rendersi disponibili a collaborare con la Task Force.

La Maratona a Staffetta richiede poi un comportamento attento da parte di tutti i partecipanti. Ognuno deve prendere visione di informazioni essenziali come la squadra di appartenenza e la frazione a cui è stato assegnato. Marco Taddei pubblica regolarmente questi elenchi nell'area commenti. Ogni atleta si deve presentare almeno con un'ora di anticipo rispetto al proprio ipotetico orario di partenza. Il primo frazionista dovrà essere in loco per le ore 13.00, per gli altri è importante farsi un'idea dei tempi dei propri compagni di gara, ma arrivando con abbondante anticipo si eviterà ogni problema.

Per quanto riguarda i cambi, questa staffetta funziona così: alle 14.00 partono i primi frazionisti e fanno il loro percorso di 8.439 mt, chiaramente a velocità diverse, formando un "serpentone". Quelli della seconda frazione devono aguzzare la vista e riconoscere il proprio/a compagno di squadra, quando questo appare dalla parte opposta di Piazza di Siena (rispetto alla partenza). Mentre il proprio compagno percorrer gli ultimi 250 mt, il nuovo frazionista si posiziona sulla riga di partenza e attende il "touch", ossia lo "schiaffetto" sulla mano (A Roma il cosiddetto "cinque") e via...parte!!! Lo stesso avviene tra la seconda e la terza frazione, tra la terza e la quarta e tra la quarta e la quinta. Ovviamente ci possono essere nel percorso concorrenti (ritardatari) appartenenti ad altre frazioni e di solito quando si parte dalla terza in poi c'è molto traffico; in fondo anche questo è il bello di questa competizione.

Domenica i gazebo della Podistica Solidarietà verranno posizionati all'interno dello Stadio delle Terme (se ci verrà concesso), sulla fascia di prato esterna alla pista in prossimità dell'ingresso principale dello stadio. Esiste la remota possibilità che vengano posizionati all'esterno del complesso, vicino all'ingresso secondario. I gazebo saranno montati per le ore 7.30 e valgono le raccomandazioni fatte per la Maratona a Staffetta: ogni orange di buona volontà può contribuire a sostenere il lavoro della Task-Force.

Coloro che vorranno partecipare al "gruppone orange" sono pregati di raggrupparsi a fondo corsa per non creare ostacolo a coloro che interpreteranno questa gara in modo "agonistico". Il ritmo sarà molto basso, per essere inclusivo al massimo, ma chiedo a tutti di essere comprensivi. Non è facile gestire in corsa la compattezza del "gruppone" e sarà importante la collaborazione di tutti.


Gara: Maratona di Roma a Staffetta (20/10/2012)

SCHEDA GARA


File Attachment Icon
mstaffetta(s).jpg
File Attachment Icon
mstaffetta(l).jpg